Modalità di pagamento

Soggetti Interessati: intestatari dell'utenza.


Le nostre fatture possono essere pagate:

con la modalità CBILL

per chi opera con l’home banking del c/c bancario o postale, utilizzando l’apposita stringa di dati presenti nel bollettino postale (verificare presso la propria banca se e quali commissioni siano previste per il servizio);

presso gli uffici postali

utilizzando il bollettino ricevuto (con le commissioni praticate da Poste Italiane) a beneficio del nostro c/c postale 48346464;

con la domiciliazione continuativa ed automatica SDD sul c/c bancario o postale

Occorre attivare il servizio presso la propria filiale, comunicando il nostro Creditor Identifier IT51001TGNGRL64T04A944L e il vostro ID MANDATO (in alto a destra nella fattura). In precedenza, il nostro codice SIA era 7S176. La LIDA si avvale del servizio SEDA AVANZATO e pertanto è la banca che deve raccogliere le vostre richieste. Anche qui, verificate i costi presso la vostra banca. Da parte nostra, siamo costretti a recuperare in fattura una parte dei relativi costi bancari, che sono lievitati in modo esponenziale dal 2014;

presso gli sportelli del Banco BPM

commissione di € 1,00 per i correntisti e di € 1,40 per i non correntisti;

presso la cassa della nostra sede di via Marconi 51 Bologna

in contanti o con assegno bancario di pari importo (un assegno per ogni fattura) e portandoci la fattura e/o il bollettino postale ricevuto (senza aggravio di commissioni);

con bonifico bancario

indicando chiaramente il NUMERO FATTURA ed il CODICE UTENTE, a beneficio del nostro c/c presso la filiale di Bologna di via Carbonesi del Banco BPM, che ha coordinate IBAN: IT78U0503402432000000015819


Pagamento rateale

L'utente che volesse suddividere il pagamento in rate, dovrà farne richiesta entro la scadenza con una e-mail a info@lida-acqua.it indicando i suoi dati anagrafici, il codice utente, il numero della fattura, del suo cellulare e se sceglie 2 oppure 3 rate. La scadenza della prima rata coinciderà con la scadenza della fattura, la scadenza della seconda rata esattamente un mese dopo e l'eventuale terza rata ancora un mese dopo. Ci riserviamo di rifiutare le rate a chi non le avesse rispettate in precedenza. Si può arrotondare all'euro l'importo della prima o delle prime 2 rate ma chiediamo di essere precisi al centesimo nel calcolare l'importo dell'ultima.

Le rate possono essere pagate esclusivamente con bonifico bancario o tramite la compilazione manuale di bollettini in bianco che sono disponibili presso gli uffici postali. Il nostro numero di c/c postale lo trovate indicato sul bollettino originario, comunque è il 48346464. La cassa della nostra sede non è abilitata all'incasso delle rate.

Il pagamento rateale non è possibile per chi ha l'addebito automatico in c/c bancario o postale. Per gli stabili a rimborso fredda o rimborso calda sono invece possibili, per motivi tecnici, solo 2 rate.